Ovaio policistico

Spread the love

Sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) è un disturbo ormonale comune tra le donne in età riproduttiva. Le donne con PCOS possono avere periodi mestruali rari o prolungati o livelli di ormone maschile (androgeno) in eccesso. Le ovaie possono sviluppare numerose piccole raccolte di liquidi (follicoli) e non riescono a rilasciare regolarmente le uova.

La causa esatta di PCOS è sconosciuta. La diagnosi precoce e il trattamento insieme alla perdita di peso possono ridurre il rischio di complicanze a lungo termine come il diabete di tipo 2 e le malattie cardiache.

Sintomi

Segni e sintomi della PCOS si sviluppano spesso intorno al periodo del primo periodo mestruale durante la pubertà. A volte la PCOS si sviluppa in seguito, ad esempio, in risposta a un sostanziale aumento di peso.

Segni e sintomi di PCOS variano. Una diagnosi di PCOS viene effettuata quando si verificano almeno due di questi segni:

  • Periodi irregolari I cicli mestruali poco frequenti, irregolari o prolungati sono il segno più comune di PCOS. Ad esempio, potresti avere meno di nove periodi all’anno, più di 35 giorni tra periodi e periodi anormalmente pesanti.
  • Androgeno in eccesso Livelli elevati di ormone maschile possono causare segni fisici, come l’eccesso di peli sul viso e sul corpo (irsutismo) e, occasionalmente, l’acne severa e la calvizie maschile.
  • Ovaie policistiche Le ovaie potrebbero essere ingrandite e contenere follicoli che circondano le uova. Di conseguenza, le ovaie potrebbero non funzionare regolarmente.

Segni e sintomi di PCOS sono in genere più gravi se sei obeso.

Quando vedere un dottore

Rivolgersi al proprio medico se si hanno dubbi sui periodi mestruali, se si sta verificando l’infertilità o se si hanno segni di androgeni in eccesso come il peggioramento dell’irsutismo, dell’acne e della calvizie maschile.

Le cause

La causa esatta di PCOS non è nota. I fattori che potrebbero svolgere un ruolo includono:

  • Insulina in eccesso L’insulina è l’ormone prodotto nel pancreas che consente alle cellule di utilizzare lo zucchero, il principale approvvigionamento energetico del corpo. Se le tue cellule diventano resistenti all’azione dell’insulina, allora i livelli di zucchero nel sangue possono aumentare e il tuo corpo potrebbe produrre più insulina. L’eccesso di insulina potrebbe aumentare la produzione di androgeni, causando difficoltà con l’ovulazione.
  • Infiammazione di basso grado Questo termine è usato per descrivere la produzione di sostanze dei globuli bianchi per combattere le infezioni. La ricerca ha dimostrato che le donne con PCOS hanno un tipo di infiammazione di basso grado che stimola le ovaie policistiche a produrre androgeni, che può portare a problemi cardiaci e dei vasi sanguigni.
  • Eredità. La ricerca suggerisce che determinati geni potrebbero essere collegati a PCOS.
  • Androgeno in eccesso Le ovaie producono livelli anormalmente alti di androgeno, con conseguente irsutismo e acne.

complicazioni

Le complicazioni di PCOS possono includere:

  • Infertilità
  • Diabete gestazionale o ipertensione indotta dalla gravidanza
  • Aborto o nascita prematura
  • Steatoepatite non alcolica – una grave infiammazione del fegato causata dall’accumulo di grasso nel fegato
  • Sindrome metabolica: un insieme di condizioni tra cui ipertensione, glicemia alta e livelli anormali di colesterolo o trigliceridi che aumentano significativamente il rischio di malattie cardiovascolari
  • Diabete di tipo 2 o prediabete
  • Apnea notturna
  • Depressione, ansia e disturbi alimentari
  • Sanguinamento uterino anormale
  • Cancro del rivestimento uterino (carcinoma dell’endometrio)

L’obesità è associata a PCOS e può peggiorare le complicazioni del disturbo.