Okinawa – isola della longevità. Scopriamo i segreti dei suoi abitanti!

Spread the love

È qui che la più alta percentuale di persone che hanno attraversato il centesimo compleanno. Inoltre, hanno meno probabilità di avere malattie croniche – tra cui cancro e malattie cardiache. Com’è che Okinawa è diventata un’isola di longevità?

FATTI

Durante lo studio degli abitanti di Okinawa e dei fattori che influenzano la loro longevità, è stato osservato un livello significativamente più basso di radicali liberi nel loro sangue, che sono responsabili dell’invecchiamento delle cellule. Inoltre, gli abitanti di Okinawa in realtà non hanno problemi di demenza e fino agli ultimi giorni mantengono la piena efficienza intellettuale.

STILE DI VITA

Gli abitanti del villaggio di Ogimi seguono alcune semplici regole nelle loro vite. Molti di loro sono il solito approccio di buon senso a uno stile di vita consapevole. Quindi è importante fare movimenti quotidiani, non sentirsi a proprio agio, rapporti cordiali con le altre persone, esercitare la mente, la pace, essere nel seno della natura, gratitudine, così come una passione che ti permette di trovare il significato della vita.

CHE COSA FANNO LE PERSONE?

Non è senza motivo che “tu sei quello che mangi”. I residenti di Okinawa consumano molti prodotti diversi di origine vegetale. La ricerca ha dimostrato che i centenari di Okinawa mangiano regolarmente oltre 200 prodotti diversi (comprese le spezie). Inoltre, vengono conservate quotidianamente cinque porzioni di verdura e frutta, prestando attenzione alla loro diversità cromatica. Oltre a frutta e verdura, i cereali sono estremamente importanti nella loro dieta. 
Rispetto agli abitanti di altre parti del Giappone, gli abitanti di Okinawa consumano 1/3 di zucchero in meno e quasi mezzo sale in meno. Anche il loro apporto giornaliero di calorie è inferiore.

Cosa troveremo nella dieta di un cittadino Ogimi?

  • tofu
  • miso
  • bonito (una specie di tonno)
  • carote
  • Cetriolo incrinato
  • kombu (alghe)
  • cavolo
  • nori (alghe)
  • cipolla
  • germi di soia
  • hechima (varietà di cetriolo)
  • fagioli di soia
  • patata dolce
  • paprica

PRINCIPIO 80%

Hara hachi bu è una regola che non ti lascia troppo mangiare. La gente di Okinawa lascia il tavolo con una sensazione di leggera fame. Ciò consente non solo una migliore digestione, ma non sovraccarica il corpo.

BEVANDA TÈ

I residenti di Okinawa bevono il tè Sanpin, che è una combinazione di tè verde al gelsomino. Questo tipo di tè non solo riduce il colesterolo nel sangue, ma riduce anche il rischio di attacchi di cuore, rafforza il sistema immunitario e aiuta anche a ridurre lo stress. Naturalmente, la pita di tè di Okinawa, oltre a queste proprietà, ha anche tutti quelli che possono vantare il tè verde, vale a dire: 
• riduce la glicemia 
• regola la circolazione sanguigna 
• ha un effetto disintossicante e diuretico 
• protegge contro alcune infezioni batteriche

MOVIMENTO MODERATO E REGOLARE

I centenari giapponesi si prendono cura del traffico regolare e moderato. Importanti non sono scoppi a breve termine, ma traffico quotidiano. Può essere la pulizia, il giardinaggio, esercizi leggeri o camminare. In Giappone, yoga, tai-chi e qigong sono spesso praticati. Tutte queste attività sono leggere, ma la chiave è la regolarità. Molti centenari hanno detto che gli esercizi mattutini quotidiani sono naturali per loro come lavarsi i denti. 
Un concetto molto importante per il giapponese è “ikigai”, che significa:

“Avere un ikigai chiaro e specifico, o una grande passione, fornisce soddisfazione, felicità e dà un senso alla vita”. Ikigai può essere un lavoro che ci rende felici e ci consente di entrare nel cosiddetto stato “flusso”.

ISTANZA PER LA VITA

L’attività fisica e il cibo sano sono estremamente importanti, ma anche il nostro atteggiamento nei confronti della vita è importante. Spesso, non possiamo far fronte allo stress, e il nostro approccio alla vita è tutt’altro che positivo. Influisce anche sul funzionamento del nostro corpo e ne seguono i cambiamenti avversi. Riduzione dello stress, autocoscienza, ricerca di lati positivi nella vita – tutto questo è un componente della salute e della felicità. Vale la pena di scoprire i metodi di riduzione dello stress, usando i piccoli passi per cercare i positivi nella tua vita, trova un po ‘di tempo per le tue passioni, solo per essere un uomo felice e realizzato.

ESERCIZIO DEL CERVELLO

Oltre all’addestramento del corpo, vale la pena praticare il nostro cervello. Questo richiede ancora nuovi stimoli per essere in grado di lavorare a tutta velocità. Come gli autori del libro ,, IKIGAI. Il segreto giapponese di una vita lunga e felice “:

“Inizi ad allenare il cervello, affrontandolo per la prima volta con una nuova attività. Ti sembra molto difficile, ma con il tempo, quando ci si abitua, gli esercizi portano progressi. Con il secondo approccio, ti rendi conto che stai facendo meglio, non peggio, perché sei sempre più efficiente. L’effetto che questo ha sullo stato dello spirito umano è fantastico. Segue una trasformazione spontanea, che influisce non solo sui risultati raggiunti, ma anche sulla percezione di se stessi. “

Come ti alleni il cervello ogni giorno? Risolvi cruciverba, sudoku, giocando a giochi di logica, organizzando con la famiglia / gli amici / i vicini per una partita a scacchi, mille o dama. Aiuterà anche a leggere libri su argomenti di ispirazione, colorare libri da colorare per adulti, dipingere e molto altro. Ciascuno di noi troverà certamente classi piacevoli e in via di sviluppo.

MODI PER LA LONGEVITÀ

Uno dei modi per la longevità è evitare la vita sedentaria. Sebbene sia molto difficile da raggiungere nei nostri tempi, dovremmo ricordarci del movimento. Uno stile di vita sedentario è, contrariamente alle apparenze, un killer silenzioso che ha un’influenza su:

  •  riduzione del tono muscolare e dell’efficienza respiratoria
  •  aumento dell’appetito
  • riducendo l’entusiasmo per motivare le attività
  • promuove l’ipertensione, la conservazione di abitudini alimentari inadeguate, le malattie cardiovascolari, l’osteoporosi e persino alcuni tipi di cancro

Vale la pena considerare il tuo stile di vita e passo dopo passo apportare cambiamenti salutari. Questo ci permetterà non solo di vivere in una salute migliore, ma ci fornirà anche benessere. Ne vale la pena?