Crea sito

DuoLife Clinical Formula ProOptical®

Spread the love

DuoLife Clinical Formula ProOptical® rappresenta un nuovo capitolo nell’integrazione alimentare, nonché una fonte di composti naturali con effetto protettivo sull’organo della vista, racchiusi in un’innovativa capsula a due fasi, a rilascio prolungato. Questa preparazione contiene diverse materie prime che sono state sottoposte a numerosi studi clinici (su oltre 4.200 pazienti).

DuoLife Clinical Formula ProOptical®

Il processo della visione è realizzato da uno dei principali organi di senso, attraverso il quale l’uomo riceve circa il 90% di tutte le informazioni che lo raggiungono: l’occhio. Costituisce pertanto un elemento essenziale per la corretta ricezione della maggior parte degli stimoli. La protezione della vista e il suo supporto mediante un’adeguata integrazione sono estremamente importanti: assumiDuoLife Clinical Formula ProOptical®.

Capsula a due fasi

Ingredienti analizzati clinicamente

Pazienti sottoposti a studi*

Rilascio prolungato

Rapporto tra luteina e zeaxantina

14 principi attivi standardizzati

DuoLife Clinical Formula ProOptical® è disponibile in capsule a due fasi, a rilascio prolungato. L’innovativa ed esclusiva formula a due fasi costituisce una straordinaria combinazione di due capsule: liquida all’esterno e solida all’interno. Il processo di assorbimento delle sostanze attive contenute nella fase liquida inizia già nello stomaco, mentre i componenti contenuti in forma solida sono rilasciati solo nell’intestino tenue, da dove entrano direttamente nel sistema circolatorio, venendo quindi trasportati ai tessuti del bulbo oculare. Il processo a due fasi di assorbimento favorisce il più alto livello di biodisponibilità delle sostanze attive. 

L’integratore alimentare ProOptical® contiene luteina e zeaxantina in una forma cristallina naturale, ottenuta mediante una tecnologia brevettata. Questo ha un enorme impatto sul ritmo e sull’efficienza dell’assorbimento. L’altissima biodisponibilità degli ingredienti è confermata da oltre 70 studi clinici (che annoveravano oltre 4.200 pazienti). In queste ricerche si assumeva un rapporto quantitativo tra luteina e zeaxantina di 5:1, con evidenza del fatto che l’organo della vista può usufruire delle sostanze attive per esso più importanti, fornite nella quantità massima.

La composizione di DuoLife Clinical Formula ProOptical® è stata arricchita con una serie di sostanze che coadiuvano il corretto funzionamento dell’organo della vista e proteggono gli occhi dagli effetti nocivi dei raggi UV e dei radicali liberi.

Componenti attivi

– Luteina: mediante l’assorbimento della luce azzurra, contribuisce alla riduzione del danno fotochimico causato dalla luce visibile con una lunghezza d’onda corta. Inoltre, insieme alla zeaxantina, crea un filtro sulla parte della retina responsabile della visione dettagliata, bloccando la luce blu e riduce l’offuscamento indotto dalla luce intensa, aumentando così la tolleranza degli occhi alla luce chiara. Questo è particolarmente importante quando i nostri occhi sono esposti alla luce intensa, come l’irraggiamento solare, il bagliore di una lampada o i fari abbaglianti di notte. Sulla base degli studi condotti, si ritiene che la luteina apporti anche diversi effetti benefici per la salute della pelle.

– Astaxantina: appartiene allo stesso gruppo di carotenoidi delle xantofille, come luteina o zeaxantina, e influisce positivamente sull’accomodazione degli occhi. Inoltre, ha un ruolo importante nella ricostruzione del corpo ciliare, aiutando così a ridurre l’affaticamento degli occhi avvertito quotidianamente, dovuto al lavoro difronte ai monitor, a un’illuminazione insufficiente, all’inquinamento ambientale, alle radiazioni UV, nonché a eventuali difetti della visione. La materia prima impiegata nella formulazione è stata sottoposta a studi clinici che ne confermano l’azione positiva per la riduzione dei sintomi dell’astenopia.

– Crocina e safranale: sostanze con proprietà antiossidanti, proteggono gli occhi dagli effetti nocivi delle radiazioni ultraviolette (UV).

– Vitamina C, estratta dall’acerola: influenza positivamente la sintesi del collagene, il componente strutturale del corpo vitreo degli occhi.

– Zinco: un componente minerale che coadiuva i processi visivi, presente in grande quantità nella retina dell’occhio. La sua carenza può portare alla miopia.

– Licopene microincapsulato: protegge l’organo della vista dagli effetti dannosi dei radicali liberi e partecipa attivamente alla prevenzione della degenerazione maculare; il suo funzionamento è stato confermato da studi clinici.

– Schisandrina: contenuta nell’estratto di Schisandra cinese, ha un effetto positivo sulla vista, migliorando l’acuità visiva al buio.

– Antocianine: stimolano la microcircolazione oculare, agendo favorevolmente sull’acuità visiva dopo il tramonto.

Optimized with PageSpeed Ninja